Pregiate feci

Mi sono imbattuto in questo studio. Che sarebbe dovuto essere, nel lontano 2015, in odore (è veramente il caso di dirlo) di IgNobel.

Characterization, Recovery Opportunities, and Valuation of Metals in Municipal Sludges from U.S. Wastewater Treatment Plants Nationwide è un titolo lungo e farraginoso che personalmente riassumerei con “cacca a peso d’oro”.

Lo studio, condotto presso l’Arizona State University (… US, e dove sennò), ha individuato oltre 50 metalli in campioni biologici prelevati da 94 impianti di trattamento delle acque reflue. Fin qui potrebbe essere nulla di strano, ma…

Rare-earth elements and minor metals (Y, La, Ce, Pr, Nd, Sm, Eu, Gd, Tb, Dy, Ho, Er, Tm, Yb, Lu) detected in sludges showed enrichment factors (EFs) near unity, suggesting dust or soils as likely dominant sources. In contrast, most platinum group elements (i.e., Ru, Rh, Pd, Pt) showed high EF and KD values, indicating anthropogenic sources. Numerous metallic and metal oxide colloids (<100–500 nm diameter) were detected; the morphology of abundant aggregates of primary particles measuring <100 nm provided clues to their origin.

MetalsMunicipalSludges.png

Che vuol dire più o meno che i campioni di cacca analizzati risultavano arricchiti da metalli preziosi. Roba tipo argento, oro e platino; che più o meno vuol dire soldi nella cacca. E più ce ne è e meglio è! Lo studio ha infatti estrapolato i dati raccolti arrivando a prevedere che una comunità da un milione di persone può arrivare a produrre fino a 13 milioni di dollari di metalli; tutti contenuti nelle deiezioni. Anzi, i metalli più preziosi nelle feci umane potrebbero avere un impatto di ben 280 dollaroni al kilo!

For a community of 1 million people, metals in biosolids were valued at up to US$13 million annually. A model incorporating a parameter (KD × EF × $Value) to capture the relative potential for economic value from biosolids revealed the identity of the 13 most lucrative elements (Ag, Cu, Au, P, Fe, Pd, Mn, Zn, Ir, Al, Cd, Ti, Ga, and Cr) with a combined value of US $280/ton of sludge.

A parte il fascino che personalmente esercita su di me pensare che buttiamo nel cesso (letteralmente) elementi per i quali ci scanniamo, mi vengono subito alla mente le difficoltà tecniche e logistiche nel filtrare tutte le acque reflue per setacciare i metalli… anche se forse per 13 M$ l’anno si potrebbero pensare sistemi automatici per cui ne vale la pena.

Ancora non è del tutto chiaro come questi metalli preziosi finiscano nelle nostre feci. Probabilmente è quello che il nostro corpo espelle dopo trattamenti con prodotti per capelli, cosmetici, detergenti; oltre, ovviamente, agli “inquinanti” in ciò che mangiamo.

Cacca che vale oro potrebbe essere una delle sfide del nuovo millennio e chissà, potremmo “reinventare” il lavoro dei cercatori d’oro, anche se in chiave decisamente meno romantica.

WU

Un pensiero su “Pregiate feci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...