Fidget Spinner: the zombificator

Per quanto mi riguarda questa è quel genere di notizie che mi fanno dubitare della razionalità del genere umano, che mi fanno dubitare della distinzione fra cose serie e cazzate e che mi spingono a pensare che l’essere umano abbia un’innata paura del nuovo. Procedendo con ordine:

[…] directly saying fidget spinners were an “object for zombifying” and a form of “hypnosis.” The program featured a report from psychologist Svetlana Filatova, claiming that the spinners could help dexterity in children but otherwise “dulls” people’s minds.

Se non avete finito la traduzione perché vi siete messi le mani davanti agli occhi, la cosa dice più o meno che i fidget spinners (le trottoline del 2017… quelle reali) servono per fare il lavaggio del cervello.

La cosa è stata pubblicata dal New York Times che cita dei giornalisti russi che danno (ma dai!!) la colpa della popolarità dell’oggetto del demonio all’opposizione.

Posso assolutamente concordare che siano un giochino inutile, che distraggano, che siano una moda e cose del genere, ma non mi dite che servono per “un piano di zombificazione collettiva” orchestrato dall’opposizione al regime. Ho i miei dubbi in generale sulla stampa (e non solo quella Russa), ma questo mi pare davvero troppo.

Not everyone gets fidget spinners. The trendy new toy is meant to ease stress and anxiety but Russian state TV fears it could have more nefarious purposes, namely turning the nation’s youth to vandalism and acts of opposition against Russian leader Vladimir Putin.

Torno al punto (secondo me): abbiamo paura del nuovo. Ogni cosa (testi, personaggi, giochini, mode, etc. etc.) che entrano a far parte della cultura popolare DEVONO essere ad un certo punto demonizzati. Non esiste una novità sana che non mette a repentaglio lo stato delle cose.

Sicuramente c’è chi li critica perché non li capisce, chi perché gli fanno paura, chi perché cavalca l’onda e chi perché non sa cosa fare. Il mondo è pieno di cose stupide, non demonizziamole. Fanno parte di noi da millenni. Rimuoviamo piuttosto i nostri pregiudizi, se siamo capaci.

WU

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...