La vita è in due maniere

Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.

T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.

[Saprai che non t’amo e che t’amo perché la vita è in due maniere, P. Neruda]

Molto più romantico di quanto io non sarei in grado di fare (e non è particolarmente difficile), ma più che altro incisivo e tagliente nel suo dualismo.

Non è ogni cosa che facciamo ad esser sbagliata, ma è sia una cosa che il suo contrario ad esser giusta per via della sua intrinseca incompletezza. La vita è incerta e contraddittoria, non per questo sbagliata. Le cose non sono come noi le concepiamo, sono sbagliate e giuste, lo sono in ogni caso perché le stiamo facendo, perché stiamo ancora vivendo.

Nel caso particolare, anche i sentimenti (l’amore ne dovrebbe essere il principe e dato un cammino per definizione non ancora completo non potrai mai amare fino in fondo), hanno una parte fredda insita in loro.

Dualità dell’essere, dell’esistere e del provare.

WU

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...