Confidando in LIMADOU

Gregory (detective di Scotland Yard): “C’è qualcos’altro su cui vuole attirare la mia attenzione?”
Holmes: “Sul curioso incidente del cane, quella notte”.
Gregory: “Ma il cane non ha fatto nulla quella notte”.
Holmes: “Questo appunto è il curioso incidente”
“Barbaglio d’argento”, Sir Arthur Conan Doyle, 1892

E cosa hanno fatto i campi elettromagnetici attorno alla Terra e le particelle cariche intrappolate nelle fasce di Van Allen durante gli ultimi eventi sismici? Nulla. Forse. Boh. E che attinenza ha? E che ne sappiamo?

ATTENIONE: Non è l’ennesimo articolo cannibalistico sulle recenti tragedie. Abbiamo già pletore di inutili inviati e scazzottate politico-demagogiche.

Procediamo con un po’ (poco, mi raccomando) di ordine.
Il satellite cinese China Seismo Electromagnetic Satellite (CSES) avrà il compito di studiare le perturbazioni della ionosfera che si pensa si possano associare a terremoti, cercando di esplorare nuovi approcci per previsioni a breve e medio termine.

Sarebbe una specie di sogno e molta strada deve essere fatta per sviluppare e validare modelli in grado di fornire una previsione sperimentale (e sperabilmente affidabile e tempestiva) dei terremoti a breve termine con osservazioni satellitari.

EQVanAllenBurstSatellite.gif

Tutt’altro che facile. In pratica proviamo a vedere se nei campi elettromagnetici e le particelle cariche attorno al nostro pianeta subiscono qualche significativa modifica/interferenza che ci possa far arguire (… ormai la prossima volta…) l’imminente arrivo di un sisma.

La missione è cinese e basata su un satellite cinese, ma con un accordo strategico con l’Agenzia Spaziale Italiana, siamo noi i responsabili del cuore scientifico dello strumento: LIMADOU (nome mandarino del missionario Italiano Matteo Ricci).

Quindi il cane, la sera del terremoto non ha fatto potenzialmente nulla, ma dato l’enorme passo avanti che faremmo per la nostra sicurezza, vale la pena mettersi li per ascoltare con un po’ più di attenzione.

WU

PS. Data prevista (ad altissimo rischio slittamento, ovviamente): settembre 2016. Avremmo potuto fare quasi in tempo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...