Io voto per Andrew D. Basiago

… solo che non sono cittadino statunitense… Ma se lo fossi per la corsa alle prossime presidenziali io sosterrei A.D. Basiago.

Chi è? Chi è? Chi è?

Voi, forse non lo conoscete (io non avevo idea di chi fosse fino a stamane), ma lui molto probabilmente vi ha già visto e sa che farete della vostra vita. Eh si, si da il caso che una delle due principali doti di A.D. Basiago sia quella di poter viaggiare nel tempo. Esattamente! Ed ha già messo la cosa al servizio della grande America collaborando a progetti della difesa (ovviamente così segreti da non poter rivelare nulla, altrimenti dove sarebbe il bello?).

L’altra grandissima dote, unica (finora e forse) fra tutti noi mortali è che A.D. Basiago è stato anche un viaggiatore Marziano. Eh si, il candidato grazie ad alcuni esperimenti di teletrasporto ha auto il privilegio di poter visitare personalmente la superficie marziana.

adbasiago.png

L’avvocato di Washington ha acquisito le sue doti tra il 1968 ed il 1972 grazie al progetto Pegasus a cui ha preso parte e che aveva come scopo quello di testare viaggi nel tempo e teletrasporto (grazie al quale è stato appunto sulla superficie di Marte) su un gruppo di bambini (quindi vi sono altri con le sue doti!!).

Il programma elettorale di Andy si basa sulla rivelazione a tutta la popolazione americana ti tutte quelle tecnologie (che lui, visitatore del futuro, conosce benissimo) che fin’ora sono state tenute nascoste: macchine per viaggiare nel tempo e teletrasporto, entrambe che si basano su (non meglio specificati) “quantum access capability”. E tali rivelazioni lui sa già che ne scaturirà un nuovo periodo di impareggiabile prosperità per tutta la popolazione (non ultima la possibilità di ridurre l’emissione dei gas serra del 60% grazie alle tecnologie di teletrasporto).

Inoltre, avendo già bazzicato nel futuro Andy conosce anche tutti i problemi che l’America si troverà ad affrontare nei prossimi anni e ne conosce già perfettamente le soluzioni. E c’è di più, dalla sua conoscenza del futuro Andy può tranquillamente dichiarare che:

I have prior knowledge that not only will I run for president, but that during one of the elections — which would have to be between 2016 and 2028, because I’m not running past that — I’m either elected president or vice president

Effettivamente non vedo poi tanta differenza fra il dar credito ad uno che dice queste cose (e che comunque ha tre solidi capisaldi alla base del suo programma elettorale: truth, reform, and innovation) o a chi si autoelegge rappresentante ufficiale del proprio partito a suon di edil-dollari.

WU

PS. E comqune finora è stato alquanto altruista dato che:

Basiago says he’s had conversations with both President Bush’s, President Clinton, and President Obama literally decades before they served as president. They were given prior notification of their presidencies.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...