Nebbie d’autore

La nebbia può penetrare dall’esterno e giungere fino a te; può invaderti. Così pensava Joseph Adams mentre fissava la nebbia, quella del Pacifico, dalla finestra alta e lunga della sua biblioteca: una struttura faraonica ricavata da frammenti di cemento che un tempo, in un’altra epoca, formavano una rampa di entrata della Bayshore Freeway. E poiché era sera e sul mondo stava calando l’oscurità questa nebbia lo spaventava così come l’altra nebbia, quella interna che non invadeva, ma si allungava, si muoveva e riempiva le parti vuote del suo corpo. Di solito la seconda nebbia veniva chiamata solitudine. [P. K. Dick, La Penultima Verità]

Probabilmente uno dei più begli incipit mai scritti (IMHO), anche se il libro non è poi considerato tra le perle che Dick ci ha lasciato (anche se personalmente non posso dirlo a ragion veduta dato che devo ancora leggerlo tutto… Ah, caso mai non fosse chiaro: questa non vuol essere una recensione), ovvero non è tra i suoi scritti più conosciuti.

La penultima verità è comunque uno di quei libri che sono inconsciamente entrati nel patrimonio culturale collettivo senza saperlo. Ora non è mia intenzione presentarvi la trama, ma tenete presente che la maggior parte dei  film/racconti/libri post-apocalittici che vi sarà capitato di leggere avrà un qualche spunto trattato in questo libro. Manipolazione mediatica, classismo sociale, presidenti fantoccio, ambiguità del reale, scenari post-nucleari, viaggi nel tempo, indagini, omicidi, ambientazione noir. Che altro vi serve per rendere plausibile l’assurdo (ovvero per ascoltare un tg)?

E poi questa descrizione della solitudine rende veramente bene il concetto! Immaginarsela come una nebbia che permea tutti i vuoti del nostro io mi mette quasi paura (anzi, mi mette proprio paura).

Mi fa sentire un contenitore troppo grande per quei pochi pensieri che ho. A volte quando mi abbandono alle mie nebbie mi viene voglia di rileggere questo passo con il solo risultato di sentirmi ulteriormente a disagio con me stesso; anche in una giornata di sole.

WU

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...