Meeting time

Non che mi fossi dimenticato di lui, ma era un po che il maestro Adams non mi regalava queste chicche.

Il mio concetto di chicca (applicata all’ambito comic strips, ovviamente…) coincide con: “10 min di sorrisi beffardi per ogni situazione che mi ricorda vagamente la striscia e che sono costretto a vivere nella mia quotidianità”. Una chicca, appunto, che almeno ti risolleva la giornata.

Dilbert280116.jpg

Sono l’unico (dubito e comunque credo di aver già esternalizzato…) a soffrire di noiosi ed interminabili meeting che non hanno alcun senso? Oggettivamente. Bene che va si chiudono con qualche azione generica per gli unici che quel meeting non lo volevano neanche fare. E sempre nel migliore degli scenari servirà un ulteriore meeting per “chiudere” (formalmente, e solo formalmente, ovviamente) le stesse azioni.

Troppo pessimista? E’ vero, ma come insegna Dilbert è colpa della densità di persone (per essere genericamente educati) che partecipano. Sarebbe bello, purtroppo credo che più che il numero conti il tipo…

WU

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...