Burro-Micio

Personalmente non mangio spesso pane imburrato. E non posseggo un gatto. Ma sono anche io un fun delle leggi di Murphy. Eh?!

Come tutti sanno:

Una fetta di pane imburrata cade sempre dalla parte del burro

e

Un gatto cade sempre sulle zampe, ossia cade sempre in piedi e mai sulla schiena

Non sono certo il primo (motivo per cui non mi dilungo ad inserire link qui e li poiché la rete è veramente piena) che mette insieme le due leggi, ma abbandonarsi un po a questa fanta-meta-fisica è sempre piacevole.

Quindi:

prendi un gatto, assicuragli saldamente una fetta di pane imburrato sulla schiena, con il burro rivolto verso l’alto (mi raccomando!) e lascialo cadere

Risultato: il moto perpetuo! L’insieme gatto-paneimburrato non può toccare terra da nessun lato per non infrangere nessuna delle leggi di cui sopra. Il gatto vorrebbe atterrare sulle zampe, la fetta di pane imburrato gradisce la parte del burro e quindi il tutto si mette a ruotare in maniera perpetua senza poter mai raggiungere terra.

gattoimburrato

E ci voleva così tanto ad inventare l’antigravità?!

Attenzione:

  • come è risaputo se sotto collocate un bel tappeto antico e prezioso, l’esperimento funziona meglio
  • non è possibile mettere più di una unità in moto nello stesso momento poiché un gatto tende a leccare il burro dell’altro ed il meccanismo si inceppa
  • la velocità di rotazione è proporzionale alla massa del gatto ed alla quantità di burro
  • per i puristi, la corretta interpretazione del paradosso richiede di incollare la fetta di pane imburrato sul ventre del gatto altrimenti le zampe del suddetto animale raggiungerebbero il suolo anzitempo impedendo la corretta rotazione infinita
  • fatemi sapere come avete fatto a fissare la fetta di pane imburrato sul dorso del gatto…

Ed ovviamente questa è solo la fanta-meta-fisica dietro la tecnologia abilitante del mitico motore a gatto imburrato (altra cosa di cui la rete è strapiena)!

Del quale vediamo una fantastica realizzazione nello spot sotto (pubblicità della bibita Flying Horse; si si, nella produzione dello spot non è stato fatto del male a nessun animale…).

WU

PS. In realtà trovo abbastanza affascinante vedere come il comportamento non casuale delle due specie generi una contrapposizione che le stesse menti che hanno prodotto i due assiomi non sono in grado di risolvere senza violare altre leggi fisiche (ovviamente non considerate nella generazione delle due leggi sopra 😀 ).

Annunci

Un pensiero su “Burro-Micio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...