Valutazione obiettivi/a

Ah, se questo Dilbert valesse davvero.

Dilbert061015

Infondo, tralasciando Wally (perosnaggio non di certo rinomato per il suo impegno lavorativo) ma considerandolo solo come esempio, è un’interpretazione di un annoso problema: fornire risultati o timbrare un cartellino?

Purtroppo essere retribuiti/valutati/promossi/richiamati/allontanati in base alle timbrature è molto comune, molto facile e molto inutile.

Per quanto se ne parli il lavorare per obiettivi è ancora una specie di chimera che vale (forse) solo per i super-mega-manager iperpagati non solo con l’ordinario ma anche (e soprattutto) con rilevanti bonus.

Attenzione, non parlo del “premio di produzione” o equivalenti che ci aspetta in un modo o nell’altro quasi di diritto, ma parlo di una valutazione diretta non sulla base a quanto, ma a come si lavora.

Molto più difficile, certo, ma sicuramente più obiettivo. Sempre che vi sia una idonea giuria… Ma poi se la valutazione del risultato è semplicemente il raggiungimento di pre-dichiarati obiettivi potrebbe anche non essere così difficile (e quasi resistente a “escamotage”…). Ed attenzione, intendo la cosa nelle due direzioni: se lo raggiungi sarai premiato, se non lo raggiungi sarai punito (come ore, come paga o simili, escluderei, per il momento, l’ambito corporale 😀 ).

Beh, per il momento più che altro parole, anche se se ne fa tanta propaganda; ma tanto che stiamo “sperando” generalizziamo anche al di fuori della mesta vita del dipendente. Non sarebbe ancor meglio se l’approccio valesse in più sfere della vita di ciascuno e non sono in quella lavorativa? Beh, il concetto di giuria si complica e voglio proprio vedere questi obiettivi pre-dichiarati…

WU

PS @ 14.10.15.

Dilbert qui si diletta ad approfondire il concetto con Wally che continua un lavoro “di cervello”…

Dilbert141015

Ovviamente parodia di situazioni al limite fra l’essere smart e l’essere nullafacente. Mi ricorda tanto uno di quei detti del tipo “per colpa di qualcuno non si fa credito a nessuno”. Ancora una volta appare chiara la richiesta di qualcosa di oggettivo da valutare, ma attenzione, che non siano obiettivi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...