tè vs cafè

“Ma lo sai che il tè verde è pieno di caffeina?” Ecco il genere di frasi che proprio non tollero. Non me ne frega nulla, non ci credo e per quanto mi riguarda “caffeina” (e simili) sono parole inventate dai dietologi.

Non c’è l’ho con loro, fanno bene, ce l’ho con noi, con tutti noi che abbiamo inventato il lavoro di dietologo (…ma tranquilli, siamo arrivati al personal shopper…) ed a coloro che hanno saputo cavalcare l’onda va tutta la mia ammirazione (io non ne sono capace, e non per ideologia, per inettitudine).

Ma tornando a noi, perchè non si chiamerebbe “caffè verde”? E poi come la cosa dovrebbe in qualche modo modificare la mia assunzione di tè verde o di qualunque altro colore? Ah, ho capito, il contenuto di caffeina è proporzionale all’aspetto cromatico del tè! Un tè bianco per me!

Sono un fermo sostenitore della assunzione (moderata, ovviamente; gli abusi sono sempre condannabili con o senza caffeina) a richiesta. Qualcosa come “dove c’è gusto non c’è perdenza” (italianizzazione di un detto popolare): lo vuoi, bene, prendine pure, ma non eccedere, e sai benissimo quanto lo stai facendo. D’altronde secondo voi gli animali come fanno, misurano il quantitativo di erba (o banane) da ingerire o quando sono sazi smettono?!

E la saggeza popolare va anche oltre, mio nonnno diceva di alzarsi sempre con un po di fame da tavola… Sono stato educato a rispettare il cibo (ed, ahimè, un po tutto) per cui il pensare che se voglio un tè (o altro) devo pesare quanta caffeina (o altro) contiene mi fa decisamente accapponare la pelle.

E mi pare (e via sull’autostrada della generalizzazione) davvero l’emblema della società moderna (della quale faccio parte, non ho “anta” anni…) nella quale ci mettiamo a verificare il contenuto di caffeina (e simili) mentre non siamo disponibili a lavorare un minuto in più per poterla acquistare o ad un po di sacrifico fisico per poterla smaltire.

WU

PS. E la frase casca proprio a fagiuolo la notizia che ho sentito oggi: iscrizioni in calo a medicina ed in crescita per logopedia e nutrizionismo. Bene, se solo avessi saputo prima le regole del gioco invece di giocare a briscola avrei provato con asso piglia tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...